UN ANTICO BORGO DA RISCOPRIRE
IL MEDIOEVO A MILANO

Antichi mestieri, tornei di cavalieri in armatura, giochi medievali per bambini, tiro con l’arco, giullare itinerante, street food, visite guidate e un ricco programma di eventi allieteranno la due giorni “Chiaravalle un antico Borgo da riscoprire” la ormai tradizionale festa che si svolgerà sabato 5 e domenica 6 ottobre quando tornerà il medioevo nel borgo di Milano, grazie a tutte le organizzazioni di Chiaravalle che con un lavoro corale e condiviso regaleranno emozioni a tutti, grazie al contributo di Municipio 5 Comune di Milano, Milanodepur spa, Consorzio Tutela Grana Padano e numerosi partner commerciali.

‘Ritorna puntuale la festa di Chiaravalle pronta ad accogliere i cittadini milanesi per far vivere loro il tempo in cui visse San Bernardo grazie alle scene di vita medievale che saranno approntate qua e là nel Borgo e nella sua Abbazia. Anche allora come adesso occorre pacificare i cuori degli uomini; noi di Chiaravalle con questa festa vogliamo offrire a tutti un momento di serenità e di reciproca accoglienza’ dichiarano i numerosi organizzatori ovvero Municipio 5- Comune di Milano, Abbazia di Chiaravalle, Koinè cooperativa sociale onlus, Compagnia di Chiaravalle, Consorzio Tutela Grana Padano, Comitato del Borgo di Chiaravalle, Parrocchia di Chiaravalle, Terra rinata, Terzo paesaggio, Casa Chiaravalle, ABC, Associazione Borgo di Chiaravalle, Arci Pessina, NBC Novate Milanese protezione civile.

cavalieri medievaliSi parte sabato con un pranzo sociale per proseguire con le visite guidate all’abbazia e al mulino, una conferenza sulla Terra Santa e i crociati per finire con una cena medievale e un concerto folk.

Domenica nel borgo, sul pratone dell’abbazia e nel giardino del mulino per tutto il giorno ci saranno i banchi degli artigiani, i giochi medievali e la vendita dei prodotti agricoli locali, il mulino sarà in funzione. Durante la giornata ci saranno appuntamenti con musica, tiro con l’arco, mostre, conferenze, esibizioni di falconeria e non mancherà un aperitivo e una cena con ballo finale. Vari punti ristoro saranno disponibili durante la giornata con birre, risotti e street food. Il Museo della Birra sarà allestito in Abbazia con 12 tipi di birra raccontati dagli esperti Chiarbeer.

PER I BAMBINI DOMENICA Giochi medievali nel pratone dell’Abbazia, esposizione di rapaci e volo dei falchi, torneo medievale tra cavalieri medievali in armatura nel Borgo in piazza. Nel giardino del mulino, aperto per l’occasione, Caseus Vetus la dimostrazione di come si lavora il latte per produrre il Grana Padano. Inoltre sarà in funzione la ruota del mulino alimentata ad acqua e la macina che produrrà farine per tutto il giorno.


Per informazioni
tel 02 84930432 email infopoint@monasterochiaravalle.it

COME RAGGIUNGERCI: In bicicletta, con la pista ciclabile da Porta Romana, parcheggio gratuito e punto manutenzione biciclette e punto acqua potabile presso campo sportivo Arci, via San Bernardo, 17. Con i mezzi pubblici linea 77 dal centro città. In auto con parcheggio all’esterno dell’Abbazia o presso il cimitero lungo via Sant’Arialdo

 

IL PROGRAMMA

Sabato 5 ottobre

  • 12:00 “Pranzo sociale” presso il salone dell’oratorio, aperto a tutti gli abitanti di Chiaravalle, prenotazioni obbligatorie (Tel 339-2058907 Emanuela), promosso da Oratorio, Monastero e Comitato del Borgo
  • 14:30-18:00 “Orto a porte aperte” nel Mulino di Chiaravalle
  • 15:00-18:00 visite guidate Abbazia, Mulino e Cappella di San Bernardo presso Infopoint di Chiaravalle, promosse da Koinè
  • 16:00 conferenza “La Terra Santa dei Crociati” presso Mulino dell’Abbazia, promossa da Compagnia di Chiaravalle. Relatore prof Giuseppe Ligato (per iscrizioni cliccare qui http://www.eventbrite.it/e/biglietti-orto-a-porte-aperte-e-conferenza-la-terrasanta-dei-crociati-72610316411)
  • dalle 19:30 “cena medievale” con prenotazione obbligatoria (Tel 340-4544487 Luca) , presso Casa Chiaravalle via Sant’Arialdo 69, promosso da Passepartout http://www.facebook.com/events/1153240234877029/
  • 21:30 Concerto folk dei “Giù il cappello”, presso Casa Chiaravalle via Sant’Arialdo 69, promosso da Passepartout

Domenica 6 ottobre

  • 10:00 Ritrovo per la processione presso via S. Bernardo 24 lungo le vie del borgo verso l’Abbazia
  • 10:00 – 12:00 esposizione di rapaci nel pratone dell’Abbazia
  • 11:00 Camminata urbana, ritrovo ex Palestra di Chiaravalle via San Bernardo 17, a cura di Terzo Paesaggio
  • 12:00 volo dei falchi nel pratone dell’Abbazia
  • 15:00 torneo medievale tra cavalieri medievali in armatura e volo dei falchi nel Borgo in piazza
  • 15:00 – 18:00 visite guidate Abbazia, Mulino e Cappella di San Bernardo presso Infopoint di Chiaravalle, promosse da Koinè
  • 15:00 Camminata urbana, ritrovo ex Palestra di Chiaravalle via San Bernardo 17, a cura di Terzo Paesaggio
  • 15:00 – 18:00 “Acqua ed uomo: due partner, un solo destino” visita alla mostra volta a considerare la Terra come un vero partner di vita, presso il giardino condiviso di Terra Rinata, via San Bernardo 35/6, promosso da Terra Rinata
  • 16:00 Esibizione della “Banda d’Affori” dall’Abbazia verso le vie del borgo
  • 16:00 – 18:00 “Il Caseus Vetus” nel Mulino di Chiaravalle. Appuntamento Cogita et Labora a cura del Consorzio Tutela Grana Padano.
  • 18:00 volo dei falchi nel pratone dell’Abbazia
  • 21:00 estrazione sottoscrizione a premi presso Arci Pessina, via San Bernardo 17

Grana Padano, ancora una volta, partecipa con grande entusiasmo a questo evento. Un appuntamento – spiega Nicola Cesare Baldrighi, presidente del Consorzio Grana Padano, il prodotto Dop più consumato del mondo quasi 5 milioni di forme l’anno – che riveste diversi e importanti significati. Innanzitutto quello di svolgersi a Milano, sempre più riferimento di un’Italia produttiva e sinonimo di innovazione e crescita. Poi il connubio tra la grande metropoli e la campagna, l’habitat in cui il Grana Padano nasce e si sviluppa, valorizzando il nostro passato, la nostra storia e le nostre radici. Un momento di festa – prosegue il presidente del Consorzio – in grado di coinvolgere tutte le generazioni: con le famiglie, i bambini e i nonni che possono apprezzare anche nella grande Milano il valore e il significato di un prodotto unico, ineguagliabile e inimitabile”.

Il Consorzio sarà protagonista durante la giornata di domenica proponendo al pubblico la caseificazione “live” di una forma di Grana Padano DOP e invitando i più piccoli a cimentarsi nella mungitura della “Mucca Gialla”, per ricevere l’attestato di esperto mungitore e un simpatico gadget brandizzato Grana Padano.

I LUOGHI e LE ATTIVITA’ Domenica 6 ottobre

Nel Borgo

Dalle 10:00 alle 18:00 lungo la via San Bernardo

  • Banchi didattici degli antichi mestieri medievali
  • Mercato di prodotti agricoli tipici
  • Mercato dell’artigianato e degli hobbisti

In Abbazia

S. Messe 8:00, 9:15, 11:00, 17:30

Dalle 10:00 alle 18:00

  • giochi medievali per bambini nel pratone dell’Abbazia
  • Campo di tiro con l’arco medievale: il pubblico potrà effettuare dei tiri con l’arco storico nel pratone dell’Abbazia
  • “Ingranaggi in movimento” il Mulino di Chiaravalle sarà in funzione grazie ai volontari AIMS
  • “Orto a porte aperte” visita al giardino delle erbe officinali del Mulino di Chiaravalle con vendita piante aromatiche, promosso da Koinè
  • “I talenti di Chiaravalle: artigianato di qualità” bancarelle nel prato sul retro Bottega dei monaci
  • Museo della birra nella torretta d’ingresso dell’Abbazia a cura del Ristoro

PUNTI RISTORO Domenica 6 ottobre

Punti di ristoro nel Borgo

  • Tutto il giorno “Chiaravalle Bakery and Coffee”, servizio bar al civico 32
  • Tutto il giorno “Servizio bar” presso il Circolo Arci Pessina, via San Bernardo 17
  • dalle 12:30 “La risottata” evento conviviale e aggregativo presso il cortile del civico 32, promossa dal Comitato del Borgo
  • ore 18:30 “Aperitivo del Borgo” presso Lounge Bar Borgo Nuovo, civico 36
  • ore 20:00 “Cena con ballo” con estrazione della sottoscrizione a premi, presso il Circolo Arci Pessina, via San Bernardo 17

Punti ristoro in Abbazia

  • “Saperi e sapori dei monaci” per conoscere e degustare i prodotti di Chiaravalle e da altre realtà monastiche, presso la Bottega dei Monaci e ilRistoro dell’Abbazia, promosso da Monastero di Chiaravalle
  • “Frittelle, salamelle, patatine”, promosso da Oratorio

 

Organizzatori

Anche quest’anno le organizzazioni presenti nel territorio di Chiaravalle hanno il piacere di offrire ai cittadini milanesi una festa che è il frutto del loro impegno annuale che li ha visti scendere in campo per sviluppare momenti di pace volti a combattere la frammentazione sociale. La volontà che mettiamo nel coinvolgere tutte le realtà presenti nel Borgo assieme a quelle del Municipio 5 mira a creare una realtà ad alto grado di accoglienza e buona vita sociale.

  • Municipio 5, Comune di Milano
  • Abbazia di Chiaravalle
  • Koinè cooperativa sociale onlus
  • Compagnia di Chiaravalle
  • Comitato del Borgo di Chiaravalle
  • Parrocchia di Chiaravalle
  • Terra rinata
  • Terzo paesaggio
  • Casa Chiaravalle
  • ABC, Associazione Borgo di Chiaravalle
  • Arci Pessina
  • NBC Novate Milanese, protezione civile

Sponsor

  • Consorzio Tutela Grana Padano
  • Milanodepur Spa, Depuratore di Nosedo
  • Ristorante Borgo Nuovo
  • Chiaravalle Bakery and Coffee
  • Pastificio Nanna Mari
  • Trattoria al Laghett
  • Azienda Agricola San Francesco
  • Il Buon gusto del Borgo

 

Come raggiungerci

In bicicletta, con la pista ciclabile da Porta Romana, parcheggio gratuito e punto manutenzione biciclette e punto acqua potabile presso campo sportivo Arci, via San Bernardo, 17

Con i mezzi pubblici linea 77 dal centro di Milano.

In auto con parcheggio all’esterno dell’Abbazia o presso il cimitero lungo via Sant’Arialdo.

 

Per informazioni

tel 02 84930432  email infopoint@monasterochiaravalle.it   

FB @mulinodichiaravalle